Edilizia Veneto: contributo per calamità atmosferiche


Edilcassa Veneto mette a disposizione un contributo per calamità atmosferiche per fare fronte alle spese sostenute per danni subiti su beni immobili e mobili nella sede dell’impresa edile o altre unità periferiche della stessa, nonchè nei cantieri edili in essere al momento dell’evento o nel comune di residenza per i dipendenti edili.

Edilcassa Veneto, viste le ultime eccezionali calamità atmosferiche che hanno colpito in maniera particolare il territorio di Venezia mette a disposizione un contributo pari al 50% delle spese sostenute, nel limite massimo di € 5.000 per le imprese e di € 1.500 per i dipendenti, per i danni subiti su beni immobili e mobili nella sede dell’impresa o altre unità periferiche della stessa, nonché nei cantieri in essere al momento dell’evento o nel comune di residenza per i dipendenti.
Al fine di beneficiare del contributo, le imprese e i dipendenti iscritti ad Edilcassa Veneto dovranno inoltrare la richiesta utilizzando i relativi modelli:
– Modello 21 per le imprese
– Modello 21a per i dipendenti
A tali modelli andrà allegata copia della richiesta di contributo presentata al Comune in cui si è verificato l’evento, indicando la relativa stima dei danni.
La richiesta di contributo dovrà pervenire ad Edilcassa Veneto entro i 60 gg successivi alla data di presentazione della domanda di contributo al Comune interessato. Ai fini della liquidazione delle domande, si terrà conto della data di ricevimento della documentazione richiesta.